Come usare i materiali riciclati per il restyling del mobile e rendere i tuoi mobili unici con i colori di lucia

Oggi voglio parlarti di un trend che sta spopolando nel mondo del restyling del mobile: quello di usare dei materiali riciclati o di recupero, come pallet, cassette di legno, bottiglie di vetro, lattine, tappi, bottoni, ecc. per creare dei mobili originali, ecologici ed economici.

Sì, hai capito bene: con un po’ di fantasia e di manualità, si può trasformare dei materiali che altrimenti finirebbero nella spazzatura, in particolari che rendono unici, bellissimi e funzionali i tuoi mobili, regalando un tocco di stile e di personalità alla tua casa.

E non solo: usando i materiali riciclati per il restyling del mobile, puoi anche fare del bene al pianeta, riducendo i rifiuti e il consumo di risorse, e al tuo portafoglio, risparmiando sui costi dei mobili nuovi.

               Non è fantastico? 

Io ne sono entusiasta, e spero che anche tu lo sia. 

Per questo, ho deciso di scrivere questo articolo, dove trovi alcuni consigli su come usare i materiali riciclati per il restyling del mobile, e per mostrarti come i miei colori per restyling, I colori di Lucia, possono essere il tocco finale per rendere i vostri mobili unici e personalizzati.

fai da te e riciclo per mobili unici.

scopri Come usare i materiali riciclati per il restyling del mobile

Prima di tutto, ti chiedari: quali sono i materiali riciclati che posso usare per il restyling del mobile? 

E dove trovarli?

La risposta è: puoi usare praticamente qualsiasi materiale che ti venga in mente, purché sia solido, resistente e lavorabile. 

Alcuni esempi sono:

  • Pallet: sono quelle piattaforme di legno usate per il trasporto delle merci, che puoi trovare facilmente in magazzini, supermercati, edifici in costruzione, ecc.
    Con i pallet puoi realizzare dei mobili da esterno, come tavoli, sedie, divani, fioriere, ecc. oppure dei mobili da interno, come mensole, testiere, tavolini, ecc.
  • Cassette di legno: le puoi trovare nei mercati, nei negozi di alimentari, nei fruttivendoli, ecc. Con le cassette di legno puoi creare dei mobili versatili e pratici, come librerie, cassettiere, portabottiglie, portariviste, ecc.
  • Bottiglie di vetro: facili da recuperare dopo il consumo di vino, birra, acqua, succo, ecc. che potete recuperare anche dai bar, dai ristoranti, ecc.
    Con le bottiglie di vetro e barattoli puoi realizzare dei mobili luminosi e colorati, come lampade, candelabri, vasi, portapenne, ecc.
  • Lattine: da recuperare in cucina come barattoli di tonno, mais, pomodori, ecc.
    Con le lattine puoi creare soprammobili divertenti e originali, come portacandele, portafiori, portaspazzolini, ecc.
  • Tappi: di plastica, sughero o di metallo per chiudere le bottiglie.
    Con i tappi puoi realizzare oggetti creativi e fantasiosi, come cornici, specchi, orologi, sottobicchieri, ecc.
  • Bottoni: di recupero da abiti dismessi o che potete trovare nei negozi di sartoria, nei mercatini, nei cassetti delle nonne, ecc.
    Con i bottoni puoi realizzare dei pezzi delicati e romantici, come cuscini, coperte, tende, quadri, ecc.

Questi sono solo alcuni esempi, ma puoi usare anche altri materiali riciclati, come carta, cartone, stoffa, corda, legno, metallo, ecc.

L’importante è che siano puliti, sicuri e adatti al tuo progetto.

fai da te e riciclo per mobili unici

E adesso inizia il divertimento! 

Decora e arricchisci i mobili che hai!

Usa i materiali riciclati come complementi per abbellire e personalizzare dei mobili che hai già in casa, o che hai comprato usati o a poco prezzo. 

Per fare questo, scegli materiali adatti, come vernice, carta, stoffa, colla, forbici, ecc. e un po’ di fantasia e di gusto. 

Trova ispirazione nelle foto che trovi qui sotto, a seconda della tua sensibilità e della tua personalità!

Qualunque sia l’opzione che scegli, il risultato sarà sicuramente sorprendente e soddisfacente, perché avrai creato dei mobili che riflettono il tuo gusto, e che sono in armonia con la tua casa e con il tuo ambiente.

Vedrai che soddisfazione quando, grazie al fai da te e riciclo, avrai mobili davvero unici! 

Come rendere i tuoi mobili unici con i colori di lucia

Ma non è finita qui: per rendere i tuoi mobili riciclati ancora più belli e originali, c’è un altro elemento che non può mancare: il colore!

Il colore è fondamentale per dare carattere e vita ai tuoi restyling, per creare contrasti e armonie, per esprimere le tue emozioni e le tue sensazioni.

E quale colore scegliere, se non i miei colori per restyling, I colori di Lucia?

I colori di Lucia sono dei colori speciali, pensati appositamente per il restyling del mobile, che ti permettono di trasformare i tuoi mobili in modo facile.

Se il tuo recupero strizza l’occhio allo stile shabby chic allora guarda i miei colori SHABBY. 
Approfondisci le caratteristiche della mia vernice gesso, speciale, la Chalk Paint della gamma, leggendo l’articolo dedicato qui.

Se invece prediligi uno stile più essenziale, semplice e emoderno allorai colori che fanno per te sono quelli della gamma SETA.
In questo articolo trovi un approfondimento sulla mia pittura SETA.

fai da te e riciclo per mobili unici! Pronti? via!

Ora che hai fatto il pieno di idee non ti resta che metterti all’opera e ricordati di taggare il profilo Instagram o la pagina Facebook per condividere le tue creazioni!