Da brutto anatroccolo a cigno! Rimaneva solo questo e il cane da dipingere…

Barbara ha realizzato tanti lavori con i nostri colori, ma fino a questo pezzo niente l’aveva convinta a pubblicare nel Gruppo Facebook

Quando però ha terminato il rinnovo di questo bureau la soddisfazione era così tanta che è venuto spontaneo condividerla con le iscritte del gruppo ed ha raccolto oltre 300 commenti stupefatti!

Ecco dalle sue parole com’è nato, anzi ri-nato un pezzo davvero incantevole:

“Non è il mio primo lavoro, da quando ho scoperto questo gruppo, in casa, ho pitturato praticamente qualsiasi cosa… Mi rimanevano solo questo mobile ed il cane.

Fino ad oggi ho sempre guardato i vostri lavori meravigliosi senza mai pubblicare nulla (per quanto sia soddisfatta dei risultati i miei lavori hanno tante imperfezioni) ma questa volta è diverso, il mio brutto e malconcio anatroccolo si è trasformato in un bellissimo cigno trasformando la fatica (davvero tanta) in smisurata soddisfazione.”

Come creare un pezzo wow: le basi

Se il tuo pezzo è vecchio e dimenticato da tempo come quello di Barbara può essere che ci sia necessità di fare un trattamento antitarlo.

QUI trovi il prodotto migliore, raccomandato dai restauratori. Si chiama COMPLET e basta stenderlo con pennellate abbondanti per prevenire o curare l’infestazione da tarli.

Dopo aver seguito i passaggi necessari si parte con la preparazione della superficie.

Il primo passaggio come sempre è la pulizia approfondita con Autentico Omniclean, puoi vedere come fare in questo breve video.

Come creare un pezzo wow: la progettazione

Ho parlato di come nasce un progetto creativo in questo articolo.

Puoi partire da una decorazione che ti piace (ad esempio un trasferibile decorativo particolarmente incantevole) o da uno o più colori che ti hanno rubato il cuore…l’importante è che tu decida come suddividere i colori per far nascere il tuo pezzo wow.

Un pezzo che cattura gli sguardi infatti raramente ha un solo colore ed è piatto…di solito prevede più colori e diverse tecniche decorative.

Il mio consiglio è di preparare uno schizzo e colorarlo per vedere se l’effetto finale è di proprio gusto. Non serve essere artisti, basta ricopiare la sagoma del mobile da una foto e colorare le varie parti con i pastelli.

Puoi naturalmente anche creare diverse proposte.

Qui puoi vedere i miei bozzetti di preparazione per il comodino protagonista del mio video corso online.

 

 

 

La nascita di un pezzo wow: la colorazione

  • dopo aver seguito i passaggi precedenti arriva il momento di dipingere!
  • si apre il barattolo e si mescola bene il contenuto, in questo modo si amalgamano i vari componenti delle vernici gesso, essendo naturali può capitare che si separino
  • si stende il primo strato di colore in modo omogeneo e sottile, senza ripassare troppo sulle parti appena dipinte poi si lascia asciugare
  • la seconda mano si darà dopo almeno 12 ore, aspettando anche 24 ore dalla precedente
  • possono essere necessarie due o tre mani di colore per coprire il colore d’origine
  • per il colore ricorda: se scegli Autentico VINTAGE puoi evitare il primer ma dovrai sempre utilizzare una protezione finale
  • se scegli un colore della linea Autentico VERSANTE il primer è raccomandato (dipende dal tipo di superficie e dall’utilizzo) e la protezione finale è già dentro al colore
  • per la stesura dei colori consiglio invece un pennello con setole sintetiche fini o il rullino
  • in caso di superfici di utilizzo intenso come appunto i tavoli è consigliata la stesura della extra protezione con Autentico Floor Varnish

Per il mobile di Barbara sono serviti davvero molti colori, tu puoi sceglierne alcuni o tutti o anche colori completamente diversi!

– Vintage Dark Pepper
– Vintage Roman White
– Vintage Royal Blue
– Vintage Gustavian Blue
– Vintage Polar Blue
– Vintage Blue Star
– Cera trasparente
– Cera Antracite
– Cera Sparkling Copper – Rame Brillante
Per gli spigoli Barbara ha scartavetrato leggermente per far uscire un poco il colore originale e poi ha passato le cera neutra, quella Antracite ed infine qualche spennellata della cera color rame brillante.

Come rendere unico un mobile con i trasferibili decorativi

Per questo progetto si è scelto di utilizzare il transfer Re Design “Cosmic Roses” con soggetto di grandi dimensioni

La collezione di trasferibili decorativi è molto ampia e sempre in crescita e ci sono veramente decine e decine di soggetti differenti.

Per un tocco davvero di classe puoi suddividere i decori su tutto il mobile in modo originale come ha fatto Barbara!

Ruba l’idea e i tuoi restyling saranno da urlo! 

Scopri quanto è facile decorare con i TRANSFER DECOR nel video tutorial qui sotto

Proteggi il tuo pezzo wow per farlo durare nel tempo

Una volta che hai dipinto e decorato il tuo mobile è il momento di proteggerlo!

Se hai utilizzato la chalk paint Autentico Vintage devi sempre proteggere alla fine, puoi scegliere le cere o la protezione finale trasparente Autentico Floor Varnish.

Anche i trasferibili vanno protetti, quindi procedi su tutta la superficie.

Barbara per il suo pezzo ha scelto le cere. Prima la cera trasparente e poi ha giocato con le cere colorate Antracite e Sparkling Copper.

Ti spaventa l’idea di giocare con le cere come ha fatto Barbara? Non è il caso! É davvero divertente.

Guarda questo video tutorial per scoprire tutti i segreti della patinatura con le cere colorate.

Curiosi di vedere il pezzo wow di Barbara?

Ecco cosa ti serve per dare CREARE il tuo pezzo wow:

Hai domande sui prodotti Autentico o sui procedimenti necessari per il tuo progetto?

Affidati alla nostra assistenza gratuita attraverso il canale WhatsApp!

Scrivi le tue domande al numero 3316824360 e ti risponderemo con i nostri consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.