Tavoli rotondi fissi con gamba centrale oppure con 4 gambe, quale scegliere?

Diciamoci la verità: se si deve arredare la sala da pranzo la scelta del tavolo è fondamentale. E’ quindi indispensabile sceglierlo con cura in modo da non rovinare l’atmosfera generale della stanza.

Negli ultimi anni si è soliti optare per tavoli quadrati o rettangolari, mentre le forme rotonde ed ovali sono state via abbandonate. E’ opinione comune, infatti, che queste ultime due forme siano proprie solo di un’epoca passata e quindi non più ideali per gli arredamenti del giorno d’oggi. Niente di più sbagliato.
Se provate a consultare qualche catalogo di arredamento noterete come i tavoli rotondi ed ovali abbiano assunto una connotazione moderna. Se non avete un catalogo tra le mani, date uno sguardo ai nostri tavoli da pranzo  e potrete vedere con i vostri occhi ciò di cui stiamo parlando. Mentre i tavoli rotondi di una volta dovevano essere coperti con ampi centrini per nasconderne le fattezze, oggi sarebbe impensabile data la bellezza dei prodotti.

I tavoli proposti dal sito sono eleganti e raffinati. Che ne dite per esempio del modello Tavolo country ovale sciabolache accosta il colore scuro del legno al laccato bianco? Immaginatelo nella vostra sala da pranzo con un bel vaso di fiori appoggiato sopra: non vi sembra sia perfetto?
Oppure potreste preferire gli arredi country e quindi potreste dare un’occhiata al Tavolo rotondo shabby chic: la sua finitura in avorio decapato lo rende ideale per le case in stile rustico e permette di creare un’atmosfera quasi bucolica.

Non è detto poi che chi predilige l’arredamento moderno debba rinunciare al tavolo ovale, ci sono modelli dal design moderno ma comunque in legno e personalizzabili nel colore come tutti i nostri mobili.

Scegliere un tavolo che possa essere allungato o invece in misura fissa dipende dalle dimensioni della stanza, ci sono tavoli ovali che chiusi misurano 160 cm ma una volta aperti arrivano fino a 320 cm, ovvio che se l’ambiente è stretto tra divano e cucina si sceglierà un modello in dimensioni più contenute. Molti modelli possono anche essere realizzati su misura.

Insomma, sia che abbiate un arredamento moderno o no, troverete di certo il tavolo rotondo adatto alle vostre esigenze. E poi è risaputo che un tavolo di questo tipo è meno formale, più intimo ed accogliente, ed ideale per tutti coloro che amano essere circondati dalla gente. Come se non bastasse, poi, si abbinano perfettamente ad archi, scale a chioccola, divani con penisola, colonne, caminetti e molto altro ancora.
L’unica diffcoltà sarà scegliere tra un tavolo rotondo con quattro gambe ed uno con una sola gamba centrale. Crediamo però si tratti di un concetto abbastanza semplice.

Per un tavolo rotondo sarebbe meglio optare per una sola gamba, questo infatti dona maggior armonia all’oggetto e lo rende ancor di più un angolo intimo della casa.
In un tavolo rotondo, poi, quattro gambe sono davvero scomode nel momento in cui dovrete sedervi. Si rischia di urtarci contro e permettono solo a quattro persone di mangiare. Se infatti si avvicina un’ulteriore sedia, lo sfortunato commensale dovrà trascorrere tutto il tempo con una gamba del tavolo tra le sue. E’ proprio un’esperienza che nessuno vorrebbe provare!

Diverso è invece il discorso per un tavolo ovale: una sola gamba non darebbe stabilità alla struttura e sembrerebbe fuori luogo rispetto all’ampiezza del piano. Sarebbe quindi meglio optare per quattro gambe, magari con una linea sinuosa invece che squadrata, in modo da dare armonia all’insieme.
E voi scegliereste mai un tavolo di questo tipo? Pensate che possa star bene in casa vostra? Inviateci le foto della vostra sala da pranzo e spiegateci perché avete scelto proprio quel tavolo. Siete soliti coprirlo con centrini e tovaglie o preferite la vista del legno? Vi aspettiamo numerosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.