Abbiamo già parlato qui di come recuperare un portoncino in legno, ma se il tuo caso è diverso e hai una porta d’ingresso che vuoi rinnovare con un colore coprente allora questo articolo fa per te.

La porta d’ingresso è il biglietto da visita della nostra casa, ma con il tempo può subire danni causati da agenti atmosferici, usura o graffi.

Se la nostra porta è rovinata e vogliamo ridarle un aspetto nuovo e accogliente, possiamo dipingerla noi stessi seguendo alcuni semplici passaggi.

In questo modo, risparmieremo i costi di un professionista e avremo la soddisfazione di aver realizzato un lavoro con le nostre mani.

1. La preparazione

Vediamo quali sono i materiali e gli strumenti necessari e come procedere per dipingere una porta d’ingresso rovinata.

A. Materiali e strumenti

Per dipingere una porta d’ingresso rovinata, avremo bisogno dei seguenti materiali e strumenti:

    • Fondo specifico

    • Vernice SETA del colore desiderato

    • Pennello o rullo

    • Nastro adesivo di carta

    • Telo di plastica o di carta per coprire il pavimento

B. Passaggi

Per dipingere una porta d’ingresso rovinata, seguiremo questi passaggi:

    1. Preparare la porta. Maniglie, serrature o altri elementi metallici, vanno coperti con del nastro adesivo di carta viola delicato per evitare di sporcarli con la vernice. Anche muri e pavimento vanno protetti per evitare di macchiarlo con il colore.
      Dobbiamo coprire il pavimento con un telo di plastica o di carta per proteggerlo da eventuali schizzi.

    1. Sgrassare la porta. Con lo sgrassatore specifico Tutto Pulito si bagna la superficie da dipingere e poi si ripassa con la spugnetta abrasiva. Dobbiamo insistere sulle zone più rovinate e pulire bene i bordi e gli angoli. Dopo questo passaggio, spolverare bene la porta con un panno umido o con un aspirapolvere per rimuovere la polvere.

    1. Se necessario è ora il momento di stuccare la porta. Con una spatola, dobbiamo applicare lo stucco Bicomponente sulle parti della porta che presentano buchi, crepe o ammaccature. Dobbiamo stendere lo stucco in modo uniforme e lasciarlo asciugare seguendo le indicazioni del produttore. Una volta asciutto, dobbiamo carteggiare nuovamente la porta con della carta vetrata a grana fine per rendere la superficie liscia e omogenea.

    1. Applicare il fondo. Il fondo è uno strato di vernice che serve a preparare la superficie a ricevere la vernice finale e a migliorarne l’aderenza e la durata. Dobbiamo scegliere il FONDO adatto al tipo di materiale della nostra porta e al colore della vernice che vogliamo usare. Con un pennello o un rullo, dobbiamo applicare il fondo su tutta la superficie della porta in modo uniforme e lasciarlo asciugare 12 ore.
      Se necessario dopo questo tempo ripassare la spugnetta abrasiva in modo leggero per ottenere un risultato liscio e laccato con il colore SETA che andremo a stendere successivamente.

2. La colorazione

    1. Applicare la vernice. La vernice è lo strato finale che darà colore e protezione alla nostra porta. La vernice SETA della gamma I Colori di Lucia è il prodotto perfetto per rinnovare una porta d’ingresso.
      Disponibile con effetto finale Opaco oppure Lucido contiene la protezione finale già dentro al colore. Con un pennello o un rullo, dobbiamo applicare la vernice su tutta la superficie della porta in modo uniforme e lasciarla asciugare 4/6 ore.
      Stendere una seconda mano e, se necessario, una terza mano per ottenere la completa copertura.
    2. Una volta che la vernice è completamente asciutta, se abbiamo usato del nastro adesivo di carta per coprire alcune parti, dobbiamo rimuoverlo con delicatezza.
      Nei primi 5/7 giorni la vernice risulta in fase di asciugatura profonda, facciamo attenzione ad evitare urti.

  1.  

Si parte?

Dipingere una porta d’ingresso rovinata è un’attività fai da te semplice e divertente, che ci permette di rinnovare l’aspetto della nostra casa con poco sforzo e poca spesa.

Seguendo i passaggi che abbiamo descritto, possiamo ottenere un risultato soddisfacente e duraturo nel tempo.

Nell’esempio delle foto è stato utilizzato il colore verde AGRIFOGLIO linea SETA nella finitura Lucida.

Non dobbiamo avere paura di sbagliare o di non essere abbastanza bravi: con un po’ di pazienza e di creatività, possiamo trasformare una porta vecchia e rovinata in una porta nuova e accogliente.

Buon lavoro!

come rinnovare una porta d'ingresso
graffi sulla porta ingresso rovinata dal cane
due passaggi e la porta è nuova
verniciare una porta fai da te
due passaggi e la porta è tornata nuova

Vuoi VEDERE passo passo come abbiamo rinnovato questa porta d’ingresso? 

Ecco il Video Tutorial! 

Hai domande sui COLORI DI LUCIA o sui procedimenti necessari per il tuo progetto?

Affidati alla nostra assistenza gratuita attraverso

il canale WhatsApp!

Scrivi le tue domande al numero 3316824360 e ti risponderemo con i nostri consigli.